GLI GNOMI E IL NATALE

Naso paffuto, aspetto tondeggiante, notevolissimo cappello a punta e protagonista indiscusso di mille storie incantate…di chi stiamo parlando? Ovviamente dello Gnomo. Come non parlare di gnomi in un Blog sul Natale?! sarebbe come preparare un dolce al cacao senza mangiucchiare il cioccolato restante sul mestolo. 

Si, lo ammetto! Fra tutti i personaggi leggendari e magici che spuntano nello scenario natalizio, lo Gnomo è il mio preferito. Ne ho una ricca collezione, anche se non amo chiamarla così! La collezione mi fa pensare a qualcosa di nascosto in un grosso scatolone, per tenerla al sicuro,  nella parte più remota della casa o qualcosa di esposto in una teca di vetro da spolverare ogni tanto. Nella mia casa gli gnomi sono ovunque! In cucina, in salotto, nelle camere, persino sul davanzale delle finestre. Gnomi paffuti, colorati, di ogni misura ma tutti rigorosamente con il loro cappello a punta! 

Ma facciamo un passo indietro…Perchè gli Gnomi spuntano fuori a Natale? 

Le mille leggende su di loro narrano la loro presenza tutto l’anno tra boschi incantati e montagne innevate ma per la maggior parte delle persone lo Gnomo è: o il personaggio di una fiaba (fedele aiutante, saggio suggeritore, simpatico brontolone e via dicendo) o l’aiutante di Babbo Natale. 

Non scenderò nel dettaglio della loro storia che li vedono protagonisti in mille e più scenari immaginari e li rendono personaggi benefici che portano fortuna a chi li incontra, lascio a voi la curiosità di andare a sbirciare qualche leggenda incantata per sognare un po’ come si faceva da bambini https://www.ilsentierodeglignomi.it/la-magica-favola-di-gnomo-bagnolo/ né parlerò di quanti tipi di gnomi esistono nella panoramica folkloristica https://www.mitiemisteri.it/chi-sono-gli-gnomi/razze-degli-gnomi , mi limiterò a parlare dei nostri cari Gnomi di Natale. 

Con i loro buffi cappelli appuntiti popolano ogni sorta di mercatino natalizio, ma perchè spuntano fuori proprio a Natale? indubbiamente la somiglianza con il nostro caro Babbo è notevole, il clima di montagna innevata e paesaggi invernali tipici Natalizi sono perfetti per gli Gnomi dal buffo cappello che copre loro gli occhi ed è anche vero che l’abbigliamento da loro preferito spesso richiama i vestiti tipici dei meraviglioso folklore presente nella Penisola Scandinava, in Tirolo (Austria) e in Baviera (Germania) senza dimenticare la parte italiana del Sud-Tirol, ma noi insaziabili curiosi vogliamo saperne di più, infatti eccoci qui pronti a mettere il naso in questa faccenda.

Gli Gnomi, chiamati anche Folletti o Elfi del Natale sono i magici aiutanti di Babbo Natale, fedeli compagni nelle sue meravigliose creazioni. Discendenti degli “gnomi di casa” scandinavi (gnomi buoni e servizievoli) sono stati introdotti nel mondo di Babbo Natale nel XIX secolo negli Stati Uniti! Ma il folklore Scandinavo, Tirolese, Bavarese e del Sud-Tirolo li vedono protagonisti già da molto tempo prima https://www.suedtirol.info/it/questo-e-l-alto-adige/gente/leggende 

Gli Gnomi amici del vecchio Babbo non sono tutti uguali ne esistono di diversi e hanno tutti un nome! come Bushy Evergreen: inventore della macchina per rendere magici i regali e Minstix Pepper: guardiano del luogo segreto dalla dimora di Babbo Natale https://meravigliosonatale.altervista.org/2011/04/storia-e-leggenda-dei-folletti-di-babbo-natale.html?doing_wp_cron=1580241176.0773289203643798828125 

Ad oggi esistono tantissimi siti internet che suggeriscono come creare uno Gnomo con l’utilizzo di materiali riciclati e stoffe colorate https://www.creativitaorganizzata.it/2017/11/23/gnomi-in-pannolenci-tutorial/ 

Inoltre gli Gnomi accompagnati dalle loro lanterne e dalle bacche che adornano il loro boschi incantati sono anche un elemento di Designe tipico dello stile Tirolese https://www.creativitaorganizzata.it/2017/11/23/gnomi-in-pannolenci-tutorial/ 

se viaggiamo per il Sud-Tirolo o in Tirolo, troveremo Gnomi paffuti e ben vestiti che si mettono in bella vista nelle baite e nelle meravigliose Stube tipiche dei luoghi di montagna https://www.ideegreen.it/stube-tirolese-per-riscaldare-a-legna-84239.html 

Cosa dire in più? un sacco di cose! ma lascio a voi la voglia di sbirciare tra i vari link e saperne di più.

Mentre accendo il mio caminetto e sistemo le mi calze appese (non si sa mai Babbo Natale decidesse di venirmi a trovare) vi saluto calorosamente e mi chiedo…ma perchè tra i mille colori che caratterizzano il Natale il Rosso e il Verde prevalgono sempre? mmh ma questa è un’altra storia! a prestissimo cara la mia squadriglia natalizia!